Vuoi trovare le parole chiave migliori per il tuo sito?

Comparire sui motori di ricerca per le parole chiave che ti servono di più è sicuramente il primo step per acquisire traffico; in effetti chiunque di noi, ogni giorno, va su Google per cercare qualcosa, e uno degli scopi della SEO è far sì che le pagine del tuo sito siano lì, davanti all’utente, tra i primi risultati.

Naturalmente devi comparire per i termini che gli utenti usano di più; devi, per così dire, parlare la loro lingua. Che cosa cercano gli utenti? Quanto cercano i termini per cui vorresti farti trovare da loro? Quali sono le keyword correlate?

Ma non basta: devi sapere anche quali termini usano i tuoi concorrenti, di che cosa parlano, quali argomenti trattano e come. La SEO di oggi richiede che la ricerca delle parole chiave si sviluppi lungo un percorso che parte sì da un singolo termine, ma ne consideri anche l’intento, i termini collegati e simili e consideri anche gli  step successivi dell’utente.

Per fare questo chiaramente servono dei tool apposta che ci diano le informazioni che stiamo cercando, ad esempio il volume di ricerca mensile o la difficoltà di posizionarsi per quella query, e di strumenti di questo tipo ce ne sono a decine, ma il vero asso nella manica sta nel buon senso.

Delegare ad uno strumento, per quanto buono,  il compito di trovare e analizzare le chiavi di ricerca giuste, quelle più efficaci o quelle che convertono di più è riduttivo. E’ necessario fare uno step ulteriore e valutare coscientemente i dati che si hanno davanti, farsi guidare dalla mia esperienza di SEO e dalla tua esperienza nel settore per trovare le keyword migliori per creare contenuti davvero utili e interessanti.

Per me quindi fare una ricerca di parole chiave non è tanto scaricare una lista di termini con il loro volume per poi dirti “la parola chiave migliore è questa”; è invece un tuffo nell’argomento per il quale sto facendo la ricerca (e di cui spesso non so nulla, il che rende la ricerca più interessante); ogni ricerca che faccio è un mondo a sé, perché ogni parola chiave porta con sé un grande bagaglio di concetti, termini e contenuti che devono essere esplicitati nel testo.

Creare una piano di content marketing con queste premesse è sicuramente il modo migliore per stabilire una strategia di lungo periodo che porti i migliori risultati.

Guarda tutti i servizi

Vuoi migliorare il posizionamento delle tue parole chiave?

Contattami